TAB SOCI LATERALE
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
 
Intestazione

News

 
21/04/2011
Bcc, Banca Agrileasing e Cciaa a sostegno dello sviluppo oltre confine delle pmi
Grazie all’accordo di collaborazione, il Credito Cooperativo potrà supportare maggiormente, anche a livello regionale, gli investimenti internazionali

Agevolare e supportare, con efficaci strumenti finanziari e professionalità adeguate, l’internazionalizzazione delle pmi. È l’obiettivo dell’accordo nazionale recentemente siglato tra Iccrea Holding – la capofila del Gruppo bancario Iccrea - e alcune strutture camerali italiane specializzate nel campo dell’internazionalizzazione d’impresa, tra cui l’Azienda Speciale Aries della Cciaa di Trieste e la pordenonese Concentro. L'accordo non prevede soltanto una cooperazione tra il livello nazionale e quello locale, ma auspica e valorizza la creazione di una stretta e fondamentale collaborazione tra queste strutture camerali firmatarie e le Bcc sul territorio. In Friuli Venezia Giulia, le Bcc sono 15 con 226 sportelli, più di 5 milioni di euro d’impieghi alla clientela e una raccolta diretta di 5,5 miliardi di euro, con una crescita del 37% nell’ultimo quinquennio.

«Attraverso questo accordo - dichiara il direttore della Federazione, Giorgio Minute - le Bcc potranno integrare le soluzioni già attuate a favore delle imprese che operano con l’estero, con la consulenza specialistica, garantita dalle strutture camerali, sugli investimenti internazionali. Si tratta di una grande opportunità per il nostro “made in Fvg”. Insieme alle Bcc ci sarà anche Banca Agrileasing, la banca di secondo livello del Gruppo bancario Iccrea che opera a supporto delle singole Bcc nella gestione delle relazioni con le aziende clienti e nella promozione del loro sviluppo internazionale».